AGROPOLI

MENINGITE,E’ GUARITA LA STUDENTESSA DI SALERNO ORA TUTTI TRANQUILLI ALL’UNIVERSITA’ DI FISCIANO

È tornata a casa la studentessa universitaria di 21 anni colpita nei giorni scorsi da meningite. A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola.La giovane iscritta al corso di studi del dipartimento di Scienze del patrimonio culturale e residente in provincia di Avellino, era stata ricoverata il 6 aprile scorso al Cotugno di Napoli, per una infezione da meningococco, cioè quella forma di meningite contagiosa, e per questo motivo era scattata la profilassi trai suoi contatti più stretti.Soddisfazione all’università, che ha dato notizia del suo ritorno a casa. «L’ateneo ringrazia lo staff dell’azienda ospedaliera dei Colli Monaldi-Cotugno per l’aggiornamento costante e l’Asl Salerno che, con un’informazione puntuale e precisa, ha contribuito a rasserenare in questi giorni la comunità universitaria – si legge nella nota – L’Università augura a Michela una felice ripresa delle sue abitudini di vita e delle attività universitarie.