AGROPOLI

MINORI,LADRO BATTIPAGLIESE CON IL COMPLICE INCASTRATO DALLA FOTO DI UN CELLULARE ARRESTATI

 

carabinieri-3-notteI carabinieri di Amalfi, nella scorsa serata hanno tratto in arresto due persone, una del 1962 di Battipaglia e l’altra del 1964 di Vietri, entrambe pregiudicate, in flagranza di furto in un’abitazione. I militari dell’Arma hanno fermato a Minori, un’auto sospetta su cui viaggiavano i due, trovando alcuni attrezzi da scasso ed alcune borse piene di oggetti presumibilmente rubati.In quel momento uno dei due, vistosi alle strette, ha tentato la fuga nelle via di Minori, ma i militari grazie ai rinforzi sopraggiunti in pochi minuiti sono riusciti, dopo un inseguimento a piedi, a fermare l’uomo e a condurre entrambi in caserma. Durante la perquisizione, fra la refurtiva (argenteria, macchina fotografica, videocamera, etc) i militari hanno notato una cornice con all’interno una foto di una bambina da cui hanno tratto spunto per risalire alla vittima del furto, grazie anche al prezioso aiuto di alcuni cittadini cui è stata mostrata l’immagine. Individuata l’abitazione, sita ad Amalfi, i militari hanno contattato l’ignara proprietaria che si è recata sul posto dove ha constatato, insieme agli uomini dell’Arma, l’effrazione di una finestra e la casa a soqquadro. I ladri, dunque, sono finiti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.