AGROPOLI

MONTECORVINO ROVELLA,PICCHIA LA MOGLIE A MARTELLATE

foto-2-650x412MONTECORVINO ROVELLA. E’ stata una scena raccapricciante quella che questa notte si è presentata ai Carabinieri della Stazione di Montecorvino Rovella e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Battipaglia che si sono precipitati alla frazione San Martino della città dei picentini per rispondere alla richiesta di aiuto di una donna rumena 37enne.Sangue dappertutto (tanto che è stato necessario l’intervento degli specialisti della Sezione Investigazioni scientifiche del Reparto Operativo di Salerno per ricostruire la scena del reato) e l’interno dell’abitazione a soqquadro a testimonianza della violentissima aggressione che era ancora in atto quando i Carabinieri sono giunti sul posto.L’aggressore, un incensurato 43enne rumeno D.D., in evidente stato di ebbrezza alcoolica, è stato bloccato e condotto in caserma. La donna, trasportata in ospedale a Battipaglia, è stata ricoverata per un trauma cranico commotivo e varie lesioni al volto. I Carabinieri del maresciallo Solimene dopo aver ricostruito l’episodio (solo l’ultimo di una serie di aggressioni per futili motivi subiti dalla donna che non aveva mai denunciato) hanno tratto in arresto il rumeno, che sarà giudicato per direttissima e sequestrato il grosso martello usato per colpire la moglie.Fortunatamente, in questo caso, non risultano coinvolti minori. I figli della coppia vivono infatti in Romania con i nonni.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.