AGROPOLI

NOCERA IN ANSIA PER DARIO FERRARA,IL GIOVANE HA BATTUTO LA TESTA DOPO UNA FUTILE LITE,E’ IN FIN DI VITA

DARIO FERRARANOCERA INFERIORE. Tragedia a Nocera Inferiore, in un assurdo week end che vede Dario Ferrara, 21 anni, in fin di vita, a causa di un’aggressione. Uno spintone di troppo, poi la caduta e il buio. È accaduto sabato sera a Nocera Inferiore, davanti ad un bar in prossimità della frazione Villanova. Il 21 enne, Dario Ferrara, è stato portato in condizioni disperate all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dopo essere stato aggredito e spintonato da un altro giovane di 25 anni. Il ragazzo è caduto sbattendo violentemente la testa a terra. L’impatto sarebbe stato devastante, tanto è vero che il ragazzo non si è più alzato.Ancora non si conoscono le cause dell’aggressione. Le indagini, portate avanti dal commissariato della polizia di Stato di Nocera Inferiore, sono concentrate sia sulle motivazioni che hanno portato alla tragedia, sia sul legame potenziale ed eventuale tra aggressione e coma del giovane Dario.Il pronto soccorso di Nocera.Originario di Nocera Inferiore, ex studente del G.B.Vico e tifoso della Nocerina, Dario, ben voluto da un folto gruppo di amici, sta ricevendo messaggi di vicinanza e di affetto anche sulla sua pagina facebook. Amici e conoscenti, increduli, che gli “gridano” di resistere: “I duri non mollano…..e tu non mollerai! Combatti leone e vinci questa battaglia!”, “Forza Dario lotta… Fratello Molosso!”. Ed è davvero una lotta, quella che sta affrontando il ragazzo.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.