AGROPOLI

NOCERA,OMICIDIO MARIA AMBRA SI CERCA TRA I CONOSCENTI DELLA VITTIMA

MARIASono proseguite per tutta la notte le indagini dei carabinieri per individuare l’assassino di Maria Ambra, la donna di 74 anni il cui cadavere è stato ritrovato ieri pomeriggio in un tugurio non molto lontano dalla zona industriale di Nocera Superiore.Gli investigatori hanno ascoltato alcune persone per ricostruire le ultime ore di vita della vittima. La donna che si prostituiva proprio in quella capanna, non molto distante dalla strada provinciale che attraverso la zona industriale, è stata invenuta da un’altra prostituta riversa a terra con un piede della rete metallica del letto conficcato in bocca. Sul corpo nessun segno che possa ricondurre ad una morte violenta. Solo sul volto sono state riscontrate delle ecchimosi.Ancora non è stata fissata la data dell’autopsia che sarà tenuta dal medicolegale Giovanni Zotti che ieri sera ha effettuato un attento esame esterno del cadavere nell’obitorio dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore . L’autopsia potrebbe svolgersi a metà della prossima settimana.