AGROPOLI

NOCERA,TAGLIEGGIAVA LE PROSTITTUTE ARRESTATO

fioravanteNOCERA SUPERIORE – Taglieggiava le prostitute dell’Agro nocerino-sarnese un pregiudicato arrestato dai carabinieri. Fioravante Resa, 52 anni, affiliato al clan camorristico «Pignataro-Prudente» è accusato di tentata estorsione e tentata rapina aggravate dal metodo mafioso. Le indagini, iniziate nel gennaio scorso, sono state condotte dai carabinieri di Nocera Superiore e coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Salerno.Il pregiudicato, insieme ad un complice al momento non identificato, è ritenuto autore di ripetute intimidazioni e violenze fisiche nei confronti di alcune prostitute della zona, dalle quali pretendeva 200 euro settimanali. Resa è stato trasferito agli arresti domiciliari. Proseguono le indagini per identificare il complice.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.