AGROPOLI

NOVI VELIA,VANNO A CERCARE FUNGHI E SI PERDONO SUL MONTE GELBISON,LI RITROVA LA FORESTALE

dispersi e ritrovatiSi è conclusa lietemente la storia di due uomini dispersi mentre raccoglievano funghi dalle prime ore dell’alba di l’altro  ieri mattina, sul Monte Gelbison a circa 1700 m.L’allarme è stato dato con una telefonata al C.T.A. del Corpo Forestale dello Stato di Vallo della Lucania alle ore 14 circa e, successivamente sono subito partite le ricerche nella zona in cui si presumeva che i due si fossero addentrati.Il personale del Comando Stazione Forestale di Vallo della Lucania, attivato per le ricerche, unitamente a due dipendenti della Comunità Montana Gelbison & Cervati, anch’essi esperti conoscitori della montagna, hanno ritrovato dopo ore di ricerca alle ore 21 circa e, con non poche difficoltà date le condizioni meteo avverse, i due uomini rispettivamente di 77 e 68 anni, stremati, assetati, privi di viveri, ma fortunatamente vivi, in località “Scanna Chiuso” in agro di Novi Velia (SA).Sono numerosi i cercatori di funghi che spesso si smarriscono, il Corpo Forestale dello Stato invita quanti volessero approfittare ad intraprendere gite in montagna, per godere delle meraviglie della natura in sicurezza, di organizzare le escursioni tenendo presente le condizioni meteo considerato i temporali improvvisi particolarmente frequenti in questa stagione estiva, consultando le istruzioni pubblicate dalla Forestale sul sitowww.corpoforestale.it per non incorrere in spiacevoli accadimenti.