AGROPOLI

OLEVANO SUL TUSCIANO,PICCHIA I BAMBINI ALL’ASILO MAESTRA A PROCESSO

olevanoOlevano sul Tusciano-Mortificava e vessava i piccoli di una scuola dell’infanzia di Olevano sul Tusciano, fino a lanciare le loro scarpe dalla finestra. Questo è ciò che sostiene l’accusa, che al termine delle indagini ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio di un’insegnante di una scuola olevanese. La maestra avrebbe imposto maltrattamenti e metodi coercitivi ai suoi alunni. Come scrive il pubblico ministero del Tribunale di Salerno Francesca Fittipaldi, la donna, in più occasioni, aveva strattonato e colpito deliberatamente alla nuca gli alunni, tutti fra i tre e i cinque anni. In alcuni casi, poi, i piccoli venivano sollevati di peso per il grembiule o per le braccia. Anche quanto i bambini si lasciavano cadere a terra, la donna continuava a trascinarli a terra. In altre occasioni, invece, l’insegnante cercava di attirare l’attenzione dei piccoli, percuotendoli con degli utensili sulle braccia. Infine, in una delle tante occasioni di maltrattamenti, la donna avrebbe inspiegabilmente gettato le scarpe di una delle povere vittime dalla finestra.Atteggiamenti e paure che i bambini avevano iniziato a raccontare ai genitori. In diverse occasioni, infatti, i piccoli avevano mostrato alle famiglie i maltrattamenti, mimandoli. In alcuni casi, i piccoli avevano anche mostrato ai genitori i danni derivanti dai maltrattamenti, come i piccoli strappi sui grembiuli dovuti agli strattoni. Tutto ciò era stato acquisito dagli inquirenti a novembre del 2014 e aveva già prodotto la sospensione dell’insegnante dall’esercizio di pubblico ufficio per un anno. Adesso il rinvio a giudizio per maltrattamenti contro familiari o conviventi.Marco Di Bello

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.