AGROPOLI

OSPEDALI,SINDACI PRONTI A SCENDERE IN PIAZZA C’E’ ANCHE ALFIERI

ALFIERI 1Toccato,sfiorato l’ospedale di Vallo Della Lucania e quei sindaci che facevano silenzio quando stavano per chiudere l’ospedale di Agropoli in primis quello di Castellabate ,subito si sono attivati per salvaguardare,anche giustamente la struttura sanitaria vallese. I sindaci cilentani capitanati da Lamaida di Castelnuovo e Aloia di Vallo della Lucania hanno chiesto e ottenuto l’appoggio di Alfieri e il sindaco di Agropoli ha risposto positivamente alla chiamata ma ha posto sul piatto della bilancia l’ospedale di Agropoli chiuso sotto le pressione di Fratelli d’Italia con conseguenze gravissime con la gente che muore continuamente senza assistenza e con un psaut che fa solo danni.Alfieri chiede la forza dei comuni cilentanti per riaprire anche Agropoli. Nelle prossime ore i sindaci s’incontreranno,la battaglia continua,l’assenza del governatore De Luca è troppa i suoi proclami sono parole al vento come nelle imitazioni di Crozza ed è ancora più grave del comportamento di Caldoro il boia dell’ospedale di Agropoli . Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.