AGROPOLI

PALOMONTE,RUBAVANO RAME RUMENI IN MANETTE

rotatoria-palomonte1
Foto Ondanews

PALOMONTE.  Furto di rame in azienda, arrestati tre rumeni. Una notte movimentata quella appena trascorsa a Palomonte, dove tre malviventi hanno portato a segno un furto di rame. L’episodio è avvenuto in Località Sperlonga, nella zona Industriale di Palomonte. Tre i ladri, tutti di origine rumena, Mircea Dorinel Fira di 31 anni, Matei George Mocosor di 29anni  e  Cosime Frincu di 40 anni, residenti in Calabria, che si sono introdotti in piena notte, all’interno di una nota industria di plastica del posto ed hanno rubato tutti i cavi di rame presenti nello stabile. Dopo aver messo a segno il furto, i malviventi si sono dati alla fuga.Immediato l’allarme dei residenti che hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione di Contursi Terme diretti dal maresciallo Bruno Sacchinelli che dopo una lunga serie di ricerche, hanno individuato e catturato i tre ladri presso la stazione ferroviaria di Contursi Terme. I tre infatti, erano pronti a scappare con la refurtiva, a bordo del treno. I tre stranieri, tutti pluripregiudicati con precedenti per analoghi furti di rame, sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Fuorni. L’auto utilizzata per la fuga dai malviventi e la refurtiva che ammonta a circa 2 quintali, sono state sottoposte a sequestro. Sulla vicenda indagano i carabinieri coordinati dal capitano Alessandro Cisternino.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.