AGROPOLI

PICCHIA LA MAOGLIE,ARRESTATO CARMINE CERBONE

carabinieri auto notteContinuano nell’agro nocerino – sarnese i servizi straordinari di controllo del territorio dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che ieri, in distinte operazioni, hanno arrestato due persone. I militari della Tenenza di Scafati hanno arrestato per evasione il paganese Carmine CERBONE, 34 anni, già noto alle Forze dell’Ordine. Il pregiudicato, infatti, è stato sorpreso dai Carabinieri mentre passeggiava per le vie cittadine, in violazione delle prescrizioni imposte dalla misura alternativa della detenzione domiciliare, alla quale era sottoposto da tempo per effetto di una precedente condanna per furto aggravato. I Carabinieri della Stazione di Nocera Superiore, invece, hanno arrestato un 35 enne del luogo, per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia ai danni della propria consorte.I militari sono intervenuti la notte scorsa, su richiesta pervenuta al “112” da parte della donna, ed hanno bloccato il 35enne nei pressi dell’abitazione familiare, dove aveva appena aggredito la moglie con calci e pugni, alla presenza dei figli minori. La donna, a causa delle persosse subite, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari e quindi accompagnata presso altro domicilio familiare unitamente ai propri figli. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI NOCERA

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.