AGROPOLI

PRIGNANO CILENTO,RAGAZZA TROVATA CON 300 GRAMMI DI COCAINA ARRESTATA

 
I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Tenente Francesco Manna, nella tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto S.S., 23enne di Prignano Cilento, incensurata, poiché responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.I Carabinieri del NORM – Aliquota Radiomobile e quelli della Stazione di Capaccio Scalo, durante un normale servizio di prevenzione e repressione dei reati e di contrasto alle violazioni al Codice della Strada, hanno proceduto al controllo della giovane alla guida della propria autovettura.Alla vista dei militari dall’atteggiamento assunto, l’insospettabile, ha indotto i militari ad approfondire gli accertamenti e a condurre la giovane presso la locale Stazione Carabinieri ove è stata sottoposta a perquisizione l’autovettura, nel corso della quale è stato rinvenuto un involucro in cellophane sotto vuoto contenente ben 300 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, ben occultata nel sedile posteriore del veicolo.Nel medesimo contesto, all’interno della vettura, veniva rinvenuto anche un proiettile calibro 7,65 illegalmente detenuto, che faceva scattare l’ulteriore denuncia all’Autorità Giudiziaria per i reati di detenzione illegale di munizioni.La predetta è stata tradotta presso la casa circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che procederà alla richiesta di convalida dell’arresto al G.I.P. del Tribunale cittadino.Lo stupefacente sarà sottoposto ad analisi quantitative e qualitative per risalire al numero di dosi pronte per essere spacciate, mentre il proiettile e il veicolo sono stati sequestrati.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.