AGROPOLI

PROCESSO SUB PALINURO, CELEBRATA UDIENZA PRELIMINARE IN 4 A ALLA SBARRA

sub mortiSi è tenuta questa mattina, a porte chiuse, in camera di consiglio, l’udienza preliminare del processo relativo alla morte dei quattro sub avvenuta nella “grotta degli occhi” di Palinuro il 30 giugno 2012.Nell’udienza, durata quattro ore, il PM ha sollevato una eccezione relativa alla incompatibilità della difesa del Navarra titolare del diving “pesciolino sub”, imputato di omicidio colposo insieme a Stefano D’Avack, Marco Sebastiani e Annalisa Lupini. Pertanto, il GUP ha fissato la nuova udienza al 4 marzo 2015 per l’ammissione delle costituzioni di parte civile.Presenti in aula i difensori delle persone offese, tra cui L’Avv. Silverio Sica e l’Avv. Benedetta Sirignano che hanno depositato le costituzioni di parte civile relative ai parenti di Telios Panaiotis, fino al terzo grado di parentela.Per la morte di quattro sub avvenuta il 30 giugno 2012 nella “Grotta degli Orchi” a Capo Palinuro, la procura di Vallo della Lucania (Salerno) ha chiesto il rinvio a giudizio di quattro persone per omicidio colposo.Si tratta del gestore del diving che organizzò l’escursione subacquea, Roberto Navarra, e di tre istruttori, Marco Sebastiani, Stefano D’Avack e Annalisa Lupini. Secondo il pm Giancarlo Grippo i quattro sub, si immersero senza la preparazione e l’addestramento necessari.