AGROPOLI

QUATTO GIOVANI NAPOLETANI DENUNCIATI PER RICETTAZIONE NEL CILENTO

CARABINIERI CILENTOA Marina di Camerota, i carabinieri della locale stazione, comandati dal Luogotenente Massimo Di Franco, hanno denunciato quattro giovani, tra i 20 e i 35 anni, responsabili del reato di ricettazione. Nello specifico è stato accertato che i ragazzi, tutti residenti nel napoletano, detenevano ed utilizzavano illecitamente tre telefoni cellulari provento di alcuni furti avvenuti a Marina di Camerota all’inizio dell’estate. Mille euro il valore della refurtiva, che è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro. Appena ventiquattr’ore prima, nel vicino Vallo di Diano, è stata sgominata una vera e propria banda di ricettatori di telefonini rubati

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.