AGROPOLI

REGIONALI SIMONE VALIANTE AL SUO PARTITO IL PD: “LISTE PULITE”

SIMONE VALIANTE PISAPIA
L’onorevole Valiante e la candidata Pisapia

«La composizione delle liste campane del Pd, e di quelle ad esso collegato, rischia di sfuggire al controllo del partito e alle indicazioni espresse a più riprese dal vicesegretario Lorenzo Guerini e dalla segretaria regionale Assunta Tartaglione». È la preoccupazione espressa in una nota congiunta dalla senatrice Pd e componente della commissione parlamentare antimafia Rosaria Capacchione e dal deputato e portavoce di AmiciDem, Simone Valiante.«Le parole “liste pulite” – spiegano i due – non possono essere ridotte a un mero slogan elettorale disatteso alla prova dei fatti. Occorre che il partito vigili con grande attenzione sulle decisioni che saranno prese. In caso contrario, la credibilità e l’autorevolezza del partito subirebbero un duro colpo che rischierebbe di offuscare l’immagine di novità politica che giustamente ha conquistato negli ultimi tempi. Siamo preoccupati da quel che sta avvenendo nelle ultime ore. Riteniamo che un contributo di chiarezza da parte del partito possa essere utile anche alla campagna elettorale del candidato presidente in Campania».«Il nostro – concludono – è un invito ai vertici del partito a intervenire prima che decisioni avventate rischino di compromettere sia la campagna elettorale in Campania sia il riconoscimento a livello nazionale di un partito che fa della lotta alla legalità un caposaldo irrinunciabile»

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.