AGROPOLI

REGIONE,ATTIVITA’ PRODUTTIVE 8 MILIONI PER 4 COMUNI,SOLO AGROPOLI PER LA PROVINCIA DI SALERNO

sindaci_regione_campania_progetti
Franco Alfieri, sindaco di Agropoli (SA); Giulio Belmonte, sindaco di Pietradefusi (AV); Domenico Gambacorta, sindaco di Ariano Irpino (AV); Domenico Masone, sindaco di Pietrelcina (BN).

Il consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e Sviluppo economico Fulvio Martusciello ha consegnato oggi, presso la sede della RegioneCampania, i decreti di finanziamento di progetti a favore di 4 comuni, a valere sulla delibera di accelerazione della spesa dei Fondi strutturali europei.
Erano presenti: Franco Alfieri,sindaco di Agropoli (SA); Giulio Belmonte, sindaco di Pietradefusi (AV); Domenico Gambacorta, sindaco di Ariano Irpino (AV); Domenico Masone,sindaco di Pietrelcina (BN).Alla consegna dei decreti ha inoltre preso parte il presidente del Consiglio regionale dellaCampania Pietro Foglia.Questi gli stanziamenti di cui i Comuni saranno beneficiari: € 1.088.023,22 al Comune di Ariano Irpino (AV) per il completamento infrastrutture nel PIP in località Camporeale – Ampliamento dell’impianto di metanizzazione; € 1.577.283,29 al Comune di Pietradefusi (AV) per il potenziamento aree PIP nelle località Vertecchia e Dentecane con creazione dei servizi innovativi necessari per la competitività internazionale delle imprese insediate; € 2.708.082 al Comune di Pietrelcina (BN) per la realizzazione di un incubatore di impresa nell’area destinata agli insediamenti produttivi; infine € 2.514.755 al Comune di Agropoli (SA) per la realizzazione delle infrastrutture area PIP località Mattine – I° stralcio. Il totale dell’importo stanziato è pari ad euro 7.888.143,51.“Tre province coinvolte, quattro Comuni, circa 8 milioni di euro di stanziamento complessivo – dice Fulvio Martusciello, consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e Sviluppo economico – per progetti di alta qualità. La Giunta Caldoro non si fermerà nemmeno nelle prossime settimane: continueremo a lavorare anche ad agosto per portare ad ammissione quanti più progetti potremo e sfruttare pienamente l’opportunità di spesa dei Fondi strutturali europei. Le sfide si vincono anche dando un rapido corso ai procedimenti amministrativi. I Comuni finanziati oggi sono in grado di partire già da lunedì con le gare pubbliche per la realizzazione dei progetti: sviluppo, occupazione, ripresa dei territori continueranno ad essere i nostri obiettivi.”

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.