AGROPOLI

ROCCADASPIDE,OGGI I FUNERALI DI GIUSEPPE JULIANO IL RE DEI CONCERTI TROVATO MORTO SULLA LITORANEA

SAL - (intranet) Eboli controlli dei vigili urbani in litoranea

Eboli. È morto in riva al mare, stroncato da un infarto. Era andato a pesca, il suo cuore non ha retto. Da poche settimane gli avevano installato un pacemaker. Nemmeno quello è servito. Giuseppe Iuliano, 52 anni, residente a Roccadaspide, lascia la moglie e tre figli. In paese, era conosciuto. Era l’uomo dei concerti, delle manifestazioni musicali. A ogni spettacolo, lui era sempre presente. Montava palchi, luci, casse. Si occupava dell’audio, dei microfoni e dei dettagli luminosi. Giovedì notte, alla marina di Eboli, lo hanno soccorso i medici del 118. Inutilmente. Poi sono arrivati i carabinieri di Santa Cecilia. Nessun segno di violenza sul suo corpo. Giuseppe stava tornando a casa, ma non è mai partito. È morto in auto, a pochi metri dal Campolongo Hospital. Gli investigatori hanno atteso l’arrivo del medico legale nominato dalla procura della Repubblica di Salerno. La notizia a Roccadaspide ha gettato nello sconforto l’intera comunità. Oggi alle 10.30 si terrà la cerimonia funebre.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.