AGROPOLI

SALERNO: IL GRAND HOTEL SARA’ AMPLIATO, IN ARRIVO ALTRE 70 CAMERE

La struttura del Grand Hotel Salerno sarà completata. Si tratta dell’area verso la linea ferrata, alle spalle del Lungomare Tafuri che avrà in dotazione un’altra settantina di camere. Lo ha stabilito la Giunta Comunale con una delibera dello scorso 7 giugno (mancavano Angelo Caramanno, Nino Savastano ed Eva Avossa). A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Trovato l’accordo tra il Comune e la Panoramica srl. Tra i due pendeva un contenzioso relativo alla costruzione del Grand hotel Salerno. Tra le opere realizzate in difformità , c’era anche il problema di aver costruito un numero di stanze superiore rispetto a quanto previsto, ovvero 323 rispetto alle 250 stabilite. La Panoramica srl chiese, allora, un permesso di costruire in sanatoria. Dopo continui botta e risposta legali si è giunti finalmente ad un accordo che prevede un incremento di 77mila euro sul corrispettivo dovuto per la concessione del diritto di superficie, corrispettivo che sale così a poco più di un milione e 200mila euro. In secondo luogo, la rideterminazione in 121mila euro del canone concessorio annuo dovuto dalla società al Comune che viene così incrementato di circa 7mila euro.

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.