AGROPOLI

SALERNO,4 RICERCATORI DEL POSTO PORTANO ALLA LUCE I RESTI DI UN SOLDATO TEDESCO/VIDEO

CORPO 1SALERNO, 18 GIU – Il corpo di un soldato tedesco caduto durante la Seconda Guerra Mondiale è stato scoperto ieri 18 giugno su una collina di Salerno, tra Capezzano e Coperchia. Ad individuarlo, i membri dell’associazione Salerno 1943.Ritrovamento fatto da Matteo Pierro, Vincenzo Pellegrino, Gerardo Capuano e Giggino Vitolo . Il giovane fu colpito a morte – probabilmente dilaniato da una granata di artiglieria – su una collina che fu teatro di un combattimento durante l’operazione Avalanche. La battaglia per la conquista di questa posizione strategica si svolse in due riprese fra il 23 e il 25 settembre 1943. Sul piastrino del soldato è stampigliato: “2./Inf. Ers. Btl.50 5459 B”. Si tratterebbe quindi di un panzergrenadier, rimpiazzo della 2^compagnia del 50.mo battaglione di fanteria. Il suo numero di matricola era 5459, il gruppo sanguigno B. Con questa scoperta sale a 6 il numero dei caduti sul campo di battaglia dell’operazione Avalanche ritrovati dall’associazione Salerno 1943.

 

 

 

CORPO 2CORPO 3

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.