AGROPOLI

SALERNO,93 MINORENNI E 18 DONNE INCINTE TRA LE PERSONE SBARCATE QUESTA MATTINA A SALERNO

SBARCHIAGOSTOCi sono anche 93 minorenni e 18 donne in gravidanza tra i 703 migranti recuperati nelle ultime 48 ore nel Canale di Sicilia giunti oggi nel porto di Salerno con la nave della Marina Militare “San Giusto” che è arrivata con un ritardo di due ore rispetto all’orario fissato. In corso le fasi d’attracco al molo Trapezio, è tutto pronto per l’accoglienza degli immigrati che sono per lo più di nazionalità siriana, senegalese, di Gambia, Mali, Pakistan ed Eritrea.La Prefettura di Salerno, attraverso il ministero dell’Interno, ha già disposto la dislocazione nei centri di accoglienza italiani. In Lombardia andranno 170 migranti, 100 in Veneto, 50 in Toscana, 30 in Liguria, 40 nelle Marche, 68 in Abruzzo, 65 in Piemonte e 87 in Campania. In Campania la distribuzione avverrà nel seguente modo: 30 a Napoli, 37 in provincia di  Salerno (a Teggiano), 20 nel beneventano. Nessuna patologia particolare  sarebbe stata rilevata dai medici di bordo della nave San Giusto. Al molo Trapezio sono presenti il questore Ansalone ed il prefetto Pantalone. C’è anche il prefetto Mario Morcone, capo dipartimento dell’immigrazione del Ministero dell’Interno interessato a guardare da vicino il modello salernitano dell’accoglienza.