AGROPOLI

SALERNO,DE LUCA HA RITIRATO IL RICORSO AL TAR PER LA SUA SOSPENSIONE

De Luca 1L’avvocato Antonio Brancaccio stamane ha ritirato il ricorso presentato alla sezione di Salerno del Tar con cui aveva chiesto la sospensione degli effetti della legge Severino per il suo assistito, l’ex sindaco di Salerno.Come è noto, Vincenzo De Luca era stato condannato ad un anno dal Tribunale di Salerno per abuso di ufficio reato commesso quando era commissario di Governo per la costruzione del termovalorizzatore per lo snaltimento dei rifiuti in località Cupa Siglia alla periferia di Salerno.In base a questa condanna erano scattati aurtomaticamente gli effetti della legge Severino, che prevedono la sospensione per 18 mesi dall’esercizio di incarici pubblici. De Luca aveva già ottenuto una sospensiva, con un provvedimento monocratico del presidente del Tar, e stamane era fissata l’udienza di merito.Nel frattempo, però, è intervenuta anche la decadenza da sindaco, con la sentenza della Corte di Appello per la vicenda del doppio incarico, di sindaco e sottosegretario del Governo Letta, che di fatto ha reso inutile il precedente ricorso al Tar per la sospensione.Contro la sentenza di decadenza De Luca ha preannunciato la presentazione di un ricorso in Cassazione.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.