AGROPOLI

SALERNO,DETENUTO TENTA DI SGOZZARE UN COMPAGNO NELLA CELLA A FUORNI

CARCERE FUORNIVigilia di Natale di terrore e di sangue al carcere di Salerno: nella notte un detenuto ha tentato di sgozzare un compagno di cella con una bottiglia di prosecco dopo una banale lite.L’uomo colpito al collo è  stato soccorso dagli agenti  della polizia penitenziaria e trasportato in codice rosso all’ospedale di Salerno dove è stato sottoposto ad un delicatissimo intetervento chirurgico. il detenuto è in prognosi riservata, il suo aggressore bloccato  con l’accusa di  tentato omicidio.  Per Emilio Fattorello, segretario nazionale Sappe è “inquietante l’aggressione avvenuta con una bottiglia di vetro di spumante destinata al brindisi natalizio”. Il Sapoe denuncia anche “le criticità che si vivono nella casa circondariale di Salerno dove i detenuti hanno preso il sopravvento, basta citare che da anni non esiste reparto di isolamento ed i detenuti non scontano le sanzioni disciplinari”.Petronilla Carillo

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.