AGROPOLI

SALERNO,DON MASSIMILIANO TRASFERITO DA SANT’EUSTACCHIO LE LACRIME DEI FEDELI,L’ABBRACCIO DEI RAGAZZI E LA SUA ULTIMA MESSA: ” DEVO OBBEDIRE”/VIDEO

DON MASSIMILIANODon Massimiliano, vice parroco della Chiesa di Sant’Eustachio, sarà trasferito  a Bellizzi.  La “strana”decisione ha lasciato molti perplessi  e con l’amaro in bocca: Don Massimiliano si era  radicato molto bene nel quartiere, diventando subito  un punto di riferimento  striscione don massilianoper  i ragazzi. Avendo cominciato con loro un percorso,  sembrava essere il naturale successore di Don Alfonso (che terminerà il sacerdozio a Giugno) che poco si è speso per  la permanenza di Don Massimiliano.Un sacerdote giovane appena trentenne che ha conquistato il cuore di tutti,che è entrato nel tessuto sociale del quartiere e che ha saputo dare il messaggio cristiano.Un prete capace di far amare la chiesa da tutti ma anche un pastore che ha guardato ai più bisognosi.Mons. Moretti lo ha trasferito tra la sconforto generale non tenendo conto delle esigenze di una comunità piena di amore verso questo prelato capace di avviare un percorso importante per tutti.Nei giorni scorsi il quartiere si era movimentato per protestare contro questa decisione e non sono servite le preghiere al vescovo dell’intera comunità a far cambiare idea al vescovo Moretti il quale ha ribadito che è stata una decisione presa di concerto con altre situazioni. Durante la messa di commiato la gente si è stretta intorno al giovanissimo prete e lui ha parlato di obbedienza commosso e pieno di amore. Arriva Don Giuseppe Greco.

Vincenzo Luca Forte & Giovanna Testa

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.