AGROPOLI

SALERNO,DROGA 12 ARRESTI OPERAZIONE CONGIUNTA CARABINIERI E FINANZA

droga salernoSALERNO – Gestivano una piazza di spaccio a Salerno. Dodici giovani tra i 22 ed i 25 anni sono stati arrestati stamani nel corso di una operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza. Le misure cautelari (5 in carcere e 7 ai domiciliari) sono state emesse dal gip del tribunale di Salerno Vincenzo Di Florio su richiesta del pm della DDA Vincenzo Montemurro.I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno hanno in corso una vasta operazione antidroga, in esecuzione di provvedimento cautelare emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.Ai capi e promotori del gruppo criminale che gestiva lo smercio di stupefacente è contestata l’associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti, mentre agli altri indagati è contestato il reato di spaccio.L’indagine, condotta dal Nucleo Investigativo di Salerno e dal Gruppo della Guardia di Finanza di Salerno, ha consentito di disarticolare il gruppo che gestiva una significativa piazza di spaccio nel capoluogo.Sono ancora in corso le operazioni di perquisizione domiciliare nei confronti di numerosepersone, indagate per il reato di spaccio di stupefacenti.

UN ANNO DI INDAGINI – I reati contestati a vario titolo sono di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti e spaccio di stupefacenti. Le indagini hanno preso il via nel maggio dello scorso anno a seguito del tentato omicidio di Carmine Ferraiolo, raggiunto da alcuni colpi di pistola nei pressi di un distributore di carburanti nel centro cittadino. L’organizzazione era dedita a spacciare stupefacenti del tipo hascisc e marijuana. Sono ancora in corso le operazioni di perquisizione domiciliare nei confronti di numerose persone, indagate per spaccio di stupefacenti.