AGROPOLI

SALERNO,E’ MORTO PEZONE PESAVA 210 KG VITTIMA DI UN SISTEMA SANITARIO ASSURDO,VOLEVA L’EUTANASIA

pezone-k8FI--180x140@CormezSALERNO – Dopo aver lottato per anni contro una grave malattia e per una vita contro l’obesità, è morto Gennaro Pezone, l’ex funzionario della Regione Campania che a causa del suo ragguardevole peso, 210 chili, ha trovato serie difficoltà nella cura e assistenza sanitaria, sia pubblica che privata. Nessuno è riuscito ad operarlo, perchè non c’è in Italia una struttura sanitaria in grado di accoglierlo. Poche settimane fa era caduto in casa e si era provocato una frattura: ma non c’è un’ambulanza in grado di trasportarlo in ospedale. Insomma un calvario che alcuni mesi fa, al colmo della disperazione, l’aveva spinto a chiedere l’eutanasia per non gravare troppo sui familiari. Proprio lui che amava scrivere poesie e augurare a tutti “buona vita”. «La verità – scrisse su Fb – è che sono diventato cacciatore di sogni nel mondo irreale dove la libertà imprigiona gli altri».