AGROPOLI

SALERNO,ERA STATO ACCUSATO DI RAPINA SCAGIONATO DALLE TELECAMERE

salerno-polizia-notteUn giovane salernitano di 38 anni, L.D.R., libero professionista,  incensurato ed ingiustamente accusato di rapina ad una gioielleria può tornare alla sua vita normale. Il procedimento penale nei suoi confronti si è concluso con una archiviazione disposta dal Gip Di Florio.Il 38enne era stato accusato di aver rapinato il 24 giugno scorso la gioielleria Margherita, in via Posidonia, nella zona orientale di Salerno.Il gip, dopo attente indagini svolte dal pm Cardea, ha messo fine a questa storia. Determinante è stata l’analisi delle immagini delle telecamere grazie alle quali si è escluso, senza dubbio, che il rapinatore non potesse essere il 38enne ma un pregiudicato noto alle forze dell’ordine.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.