AGROPOLI

SALERNO,FORZA SILVIO A BOLOGNA LE RIFLESSIONI DEL PRESIDENTE ANTONIO ROSCIA

ALTOLA’ !Sono sulla via del ritorno da Bologna. Ho partecipato con convinzione, insieme a tanti amici, alla manifestazione di Salvini.E sono stato io il primo ad aprire la strada della partecipazione in piazza con la Lega perchè le fasi tattiche sono necessarie e l’unitá è un valore da difendere.Ma occorre esser chiari.Sento dire dovunque che oggi finalmente “la destra è unita”.Ribadisco che noi di Forza Italia non siamo di destra: noi siamo di centro, siamo liberalpopolari e liberalsocialisti. Noi siamo cattolici, riformisti, moderati. Non perdiamo mai di vista questo faro. Ora tocca a Berlusconi riprendere il controllo della flotta, della quale deve rimanere l’ ammiraglio, a cominciare dalla sua e nostra nave, tornando a fare Politica e spazzando via tutto quel ridicolo caravanserraglio che gli pasce intorno: dalle signore ai giovanotti coccobelli.Torni a circondarsi di veri politici e ritorni a guidare i processi del Paese, trascinando con sè i leghisti e i nazionalisti. Deve essere lui la guida della coalizione e non la ruota di scorta.L’alternativa è la leadership di Salvini o Meloni. Ed io non ci starei più.In Italia si vince al centro, guidando i processi di centro, alleandosi con la destra e non il contrario.O Berlusconi riprende la leadership o è meglio tornare all’orto come Cincinnato.Noi siamo pronti a stargli accanto sia che si tratti di riscrivere la politica sia se si tratti di prendere una vanga.Forza Italia sempre !Antonio Roscia Presidente Club Forza Silvio Salerno 

    
    
   

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.