AGROPOLI

SALERNO,GESTO DELLA DISPERAZIONE, PER LA CRISI ECONOMICA TENTA IL SUICIDIO

tentato suicidioSi è conficcato un coltello nell’addome nel tentativo drammatico di togliersi la vita. Un uomo di 50 anni, salernitano, è stato ritrovato nel pomeriggio sulla spiaggia di noto lido sul Lungomare Colombo a Salerno in una pozza di sangue. A segnalare l’accaduto ai Carabinieri sono stati alcuni passanti che hanno allertato il 112. Sul posto oltre ai militari della Compagnia di Salerno anche i sanitari del 118 che hanno trasportato il 50enne al vicino Ospedale di Via San Leonardo dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Alla base del folle gesto probabilmente alcuni problemi riconducibili a questioni economiche.AGGIORNAMENTI A DOPO

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.