AGROPOLI

SALERNO,GIAPPONESI TRUFFATI DA UN’AGENZIA

TURISTI GIAPPONESIAcquistano biglietti da un’agenzia di viaggio per raggiungere Salerno e poi per un’escursione in costiera amalfitana: non solo pagano un prezzo nettamente maggiorato ma sono anche costretti a fare dietrofront perché (essendo domenica) non hanno trovato mezzi di trasporto che li portassero ad Amalfi, Ravello o Positano. E’ la brutta esperienza di un gruppo di 12 turisti giapponesi, ritrovatisi nella tarda mattinata di ieri spaesati nei pressi di piazza Vittorio Veneto. Erano arrivati da Napoli a bordo di un treno regionale (avevano pagato 11 euro l’Intercity) ma quando sono giunti in città intorno alle 14 hanno trovato il “deserto” dei trasporti.L’agenzia di viaggio romana, però, si sarebbe affidata a dei colleghi di Salerno per l’itinerario in provincia. Nessun problema fino a sabato sera. Nel pacchetto, avevano acquistato i biglietti per il treno Intercity da Napoli a Salerno e i ticket che dovevano servire per recarsi fino alla Costiera Amalfitana e da lì proseguire per Sorrento. Ma di pullman e altri servizi di trasporti neppure l’ombra, “nonostante da Salerno ci avessero garantito il contrario”

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.