AGROPOLI

SALERNO,GIOVANE PRECIPITA NEL FIUME IRNO

Polizia_Municipale_Croce_Bianca

E’ vivo per miracolo un senegalese, D. K., di 26 anni, ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale “Ruggi”.Ha riportato numerose fratture alla colonna vertebrale ed alla testa il 26enne  trovato agonizzante all’interno delle acque del Fiume Irno a Salerno. E’ giallo sulle cause che hanno visto precipitare giù dal ponte tra il Parco Pinocchio ed il Teatro Ghirelli il senegalese che ha fatto un volo di circa 8 metri.Provvidenziale l’intervento dei sanitari che gli hanno salvato la vita dal momento che al loro arrivo i volontari della Misericordia hanno trovato il 26enne in stato di ipotermia. Sul posto successivamente è intervenuta anche una ambulanza della Croce Bianca. Trasferito all’Ospedale Ruggi di Via San Leonardo lo straniero non è in pericolo di vita: intanto sono state avviate le indagini del caso per capire se il giovane sia caduto accidentalmente nel vuoto oppure se sia stato spinto da qualcuno.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.