TUTTO JUVE

Tutto Juve

Palazzo Dogana

banner sergio

SALERNO,LA VERGOGNA DEL PARCHEGGIO ALLO STADIO,TOSSICI PARCHEGGIATORI RICATTANO E DISTRUGGONO AUTO

“Dammi qualcosa per il caffè” fa il tossico nel parcheggio dello stadio arechi prima della partita della Salernitana.Lo fa con aria di minaccia come per dire se non mi dai i soldi trovi il danno vicino alla macchina. Estorsione,minaccia,danneggiamento.C’è tutto nel comportamento dei tossici davanti allo stadio verso i malcapitati che si trovano con le auto distrutte,piene di graffi e con escoriazioni ed abrasioni fatte da questi delinquenti che operano sotto gli occhi di vigili urbani e operatori della cooperativa parcheggi che fanno pagare prima giustamente il biglietto per le linee blu ma poi non controllano che gli automobilisti vengono aggrediti dai tossicodipendenti,minacciati e offesi e nel migliore dei casi non replicano se uno gli nega i soldi ma durante la partita gli fanno il “servizio”.Ma sono i vigili urbani che dovrebbero avere il compito di tutelare la gente ma purtroppo a parte la loro presenza per controllare il traffico non vanno oltre e i drogati agiscono come vogliono.Moltissime sono state le denunce in proposito tutte cestinate e cadute nel dimenticatoio.Quella dei drogati nei parcheggi è una piaga che Salerno e anche altre città non riescono a ridimensionare, allo stadio è ancora più grave se si considera che gli automobilisti pagano i parcheggiatori ufficiali.Altro che luci d’artista e città europea,la gestione di Salerno è da terzo mondo.Sergio Vessicchio