AGROPOLI

SALERNO,PALPEGGIAVA LA NUORA NELLE PARTI INTIME CONDANNATO 60 ENNE

Ha palpeggiato nelle parti intime la moglie del figlio. Episodi che si ripetevano con frequenza fino a quando la donna non ha più retto denunciando il suocero 60enne che ha patteggiato la pena ad un anno di reclusione.I fatti si sarebbero consumati nel 2014 e avrebbero avuto una condotta fino ad inizio estate dello scorso anno. La donna aveva denunciato il suocero di essere troppo focoso.Lui si sarebbe spinto oltre i semplici apprezzamenti in più occasioni. Anche per le strade di Salerno quando i due- in assenza del marito della giovane- l’anziano le toccava le parti intime. Fatale per il sessantenne una carezza sulla natica, avvenuta ad inizio estate dello scorso anno a Salerno. La nuora, che di quell’atteggiamento non ne poteva più anche dopo averne fatto parola con il marito, decise di denunciare l’anziano.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.