AGROPOLI

SALERNO,PROVE D’INTESA NEL CENTRO DESTRA IN VISTA DEL DOPO DE LUCA,I DUBBI DI SALVATORE GAGLIANO

LOGO SALERNO FORZAIeri sera riunione del centro destra a  Salerno in seguito alla quale è stato diramato questo comunicato firmato da Antonio Roscia – Forza Italia,Roberto Celano – NCD,Raffaele Adinolfi – Lista Caldoro Presidente,Nobile Viviano – PdL Arechi Rosario Peduto – Tradizione e Futuro: “Nella riunione di Venerdi 13 Febbraio, alla quale hanno partecipato Antonio Roscia per Forza Italia, Raffaele Adinolfi per Lista Caldoro Presidente, Roberto Celano per NCD, Nobile Viviano per PdL Arechi e Rosario Peduto per Tradizione e Futuro, si é proseguito nella elaborazione del Programma di Governo per Salerno, in vista delle possibili Elezioni comunali di Maggio.Si é poi proceduto ad una analisi complessiva e, da parte di tutti, si é convenuto di percorrere ogni strada affinché si possa esprimere un’azione comune di tutte le principali forze di centrodestra.Appare difatti decisivo, per il bene di Salerno, mettere in campo un candidato Sindaco espressione di una unitaria visione della Cittá che sia vincente e non solo concorrente.CONTINUA


A tal riguardo, tutti i componenti del Modello Salerno hanno convenuto di invitare al tavolo, ancora una volta, sia Fratelli d’Italia che UDC e successivamente di avviare un urgente confronto con associazioni e rappresentanze sociali.Salerno pretende un cambiamento e chiede chiarezza : noi agiamo con un linguaggio univoco e palese, in una casa dalla porta aperta e senza personalismi.Dunque, la mano é tesa poi ognuno si assumerá le sue responsabilitá di fronte a Salerno:il tempo degli indugi é finito.” la replica di Salvatore Gagliano non si è fatta attendere e come al solito è stata al vetriolo: “A
 questo tavolo siede anche il NCD, allorquando a tutt’oggi, ancora non ha dichiarato se alle prossime elezioni e’ con Caldoro o contro Caldoro. A che titolo siede al tavolo il NCD che a livello nazionale fa la stampella di Renzi, ed ormai è guerra dichiarata anche fra FI e NCD, basta leggere quanto successo ieri ? A che titolo non partecipa Antonio Cammarota, che comunque è deliberatamente un consigliere di centro destra , attivo sotto tutti gli aspetti ? A che titolo non partecipa Michele Sarno, Presidente della Camera Penale, di certo di centro destra e che piu’ volte ha espresso la volonta’ di partecipare alla prossima tornata elettorale a Salerno ? Forse perche’ i due personaggi da me indicati, hanno la giusta ambizione ad essere candidati Sindaci, e calpestano i piedi a qualcuno ? Di certo non mi risponderai che non siedono perchè non hanno un partito, ma non me ne vogliano i cari amici che stimo molto Rosario e Nobile, ma perchè Tradizione e futuro e PDL Arechi sono partiti ? E se sono partiti allora ho un partito anche io e si chiama Forza Italia Fitto, e quello di Zitarosa si chiama Forza Italia Carfagna. Pertanto resto in attesa di una convocazione……visto che se è in piedi PDL Arechi anche se il PDL non esiste piu’, non vedo il motivo per il quale non puo’ esistere FI Fitto. Poi ti ricordo, che sono convinto e certo, che l’eventuale alternativa, non passera’ da questo tavolo, ma sara’ organizzato ben altro ed in maniera piu’ allargata e democratica.”

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.