AGROPOLI

SALERNO,SAN MATTEO A FRATTE STREPITOSA ACCOGLIENZA

san-matteo-fratteCommozione ed entusiasmo ieri sera a Fratte, quando dopo le 18 sotto il ponte dell’autostrada è apparsa, davanti a una folla in attesa, la statua argentea di san Matteo, evangelista e patrono della città. Questa è la prima tappa di un “Tour” che porterà l’effige dell’autore del vangelo, prima in Santa Maria dei Barbuti nella zona di Fratte, dove è arrivata nella giornata di ieri, e poi a Sant’Eustachio e Santa Margherita nella zona orientale, chiese che ospiteranno entrambe la statua per alcuni giorni. Infatti, l’arcivescovo di Salerno, Luigi Moretti, ha disposto che la statua del santo patrono sia dal 2 al 4 a Fratte, mentre dal 4 e fino al 6 settembre sarà a Santa Margherita. Dal 6 fino al giorno 8 settembre la “peregrinatio San Matteo” interesserà il quartiere di Sant’Eustachio con arrivo presso la parrocchia guidata da donAlfonso Santamaria.Arrivata a Fratte, trasportata da un camioncino e coperta da una teca di legno per proteggerla, la statua di San Matteo è stata sollevata dagli storici portatori ed ha attraversato le strade del quartiere, fino poi a sostare a metà tra le due piazze per la storica e commuovente staffetta. Ed è stato sotto gli occhi di decine di fedeli che le paranza hanno consegnato la statua del Santo ai portatori della Madonna Immacolata. Grande emozione sia per gli stessi portatori che per i fedeli, ma anche per Don Michele che ha seguito la processione in silenzio, visibilmente commosso, fino alla chiesa Sacra Famiglia.san matteo frattesan matteo fratte 1

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.