AGROPOLI

SALERNO,SCONTRO TRA AVVOCATI ORDINE CONTRO CAMERA PENALE

MONTEROMICHELE SARNOÈ ormai scontro tra avvocati. Da un lato l’Ordine, rappresentato dal presidente Americo Montera; dall’altro la Camera penale, con il presidente Michele Sarno.
Dopo l’assemblea della Camera penale, che ha affrontato anche il tema della possibile perdita, per la provincia di Salerno, del distretto della Corte d’Appello, interviene Montera con un succinto ma preciso comunicato nel quale, in riferimento alla nuova riforma, parla di «informativa data….gratuitamente e maldestramente propagandata».Quindi afferma che «la notizia è stata strumentalmente inventata da parte di chi nel becero tentativo di procacciarsi consensi elettorali in vista delle prossime amministrative, non ha disdegnato di diffondere preoccupazioni tra gli avvocati». Sentito telefonicamente, Montera ha poi rinviato ogni commento al solo comunicato.Diversa la replica di Sarno che esprime «stupore» per «l’esternazione del collega Americo Montera». Quindi aggiunge: «Spiace registrare la mancanza di attenzione relativamente al DDL 1640 art. 1c.1 lett b) che testualmente recita: “ridurre gli uffici giudiziari di II grado assicurando che le Corti d’Apello abbiano sede soltanto nel Comune Capoluogo di Regione”.Sottovalutare tale ipotesi normativa, indipendentemente dai tempi tecnici di esame e varo, non pare in linea con la lungimiranza propria di uomini e colleghi di indubbia esperienza. Suggerisce, di contro, un’inspiegabile deficit difensivo degli interessi dell’Avvocatura».
E ancora: «L’interessamento della Camera Penale alla questione scaturisce dall’aver assistito negli anni al deflagrare dei problemi, in quanto affrontati solo quando è troppo tardi. Come ad esempio sta accadendo per l’accorpamento dell’Autorità Portuale di Salerno e come è accaduto per il Tribunale di Sala Consilina. Mi spiace vedere sfumata l’occasione per essere tutti uniti nell’interesse della nostra comunità e prendere atto che il Presidente del CdO non adiuverà questa battaglia. Tuttavia continuerò ad attenderlo a braccia aperte».

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.