AGROPOLI

SALERNO,SPUNTA L’ALCOVA DEL SESSO DEI POLITICI SALERNITANI AL CENTRO STORICO

Salerno centro storicoNel cuore del centro storico di Salerno vi sarebbe un’alcova, ossia una struttura pubblica riservata a momenti d’amore, con annesso spogliatoio, che sarebbe frequentata da diversi anni ormai anche da diversi politici salernitani. Pure insospettabili tra i fruitori degli spazi adibiti ad incontri, spesso extraconiugali, che fino ad ora si sarebbero svolti in particolare durante le ore pomeridiane e serali. Mai, comunque, nei giorni festivi. Complici sguardi accattivanti, non proprio previsti dal contratto di lavoro, ecco che diversi rapporti sarebbero stati consumati: alcuni anche terminati dopo intensi approcci. Protagonisti pure alcuni dipendenti di varie strutture pubbliche individuati proprio da colleghi insospettitisi dalle frequenti assenze od a cui i gaudenti non hanno saputo evitare di rivelare i piacevoli momenti trascorsi in compagnia di avvenenti compagni o amiche. Al punto da determinare anche separazioni tra coniugi, alcuni noti, chiaramente non di natura consensuale.Ma, con il passare dei mesi, le voci sarebbero arrivate ai gestori della struttura e anche a un’impiegata che sarebbe pronta a denunciare tutto se l’andazzo non dovesse terminare, di ricorrere alle autorità competenti oltre che ai dirigenti dell’ufficio su cui ricade la responsabilità delledificio il cui pregio architettonico evidentemente non rappresenta l’elemento principale che attira quanti hanno scelto il luogo per scambiarsi affettuosità.

 

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.