AGROPOLI

SALERNO,TERREMOTO IN FORZA ITALIA SE NE VANNO MARA CARFAGNA E ANTONIO ROSCIA

mara_carfagna (1)I contrasti erano notevoli e per più motivi. Innanzitutto la lista per le regionali che non si riesce a fare. Mara scappa dalla sua città e dalla sua regione ed è un segnale chiaro del difficile momento che vive il partito.Da coordinatrice provinciale Mara aveva avuto troppi attacchi e sopratutto molte difficoltà.Dimissioni che suonano come una fuga dai problemi.Insieme a lei se ne va anche Roscia il segretario cittadino di Forza Italia nominato proprio da Mara Carfagna.Al  posto dell’ex ministro  subentra il senatore Enzo Fasano, già vicecoordinatore provinciale, nominato commissario d’intesa con il coordinatore regionale Domenico De Siano. Sarà lui dunque a guidare il partito verso le scadenze congressuali.”Il momento particolarmente delicato che Forza Italia vive”, si legge in una nota della Carfagna, “la determinante scadenza elettorale delle prossime elezioni regionali e comunali, il lavoro fatto in questi anni per radicare sempre di più il partito sul territorio, mi impongono di profondere sempre maggiori energie nella mia azione politica per Salerno e la Campania, senza ovviamente venir meno all’impegno che mi viene richiesto nel resto del Paese, a tutela e rilancio delle tematiche  che hanno caratterizzato la mia responsabilità da ministro del Governo Berlusconi.CONTINUA

È proprio in questa prospettiva di un impegno ancora più forte anche nella mia città”, spiega la Carfagna, “nella mia provincia e nella mia regione, nella certezza di poter contare su un gruppo dirigente coeso ed autorevole, che ritengo opportuno delegare ogni compito di coordinamento ed organizzazione del partito in provincia di roscia 2Salerno. Con la passione e la gratuità con la quale tutti insieme abbiamo rilanciato in questi anni Forza Italia continuerò a profondere il mio impegno, e sarà più facile farlo una volta libera da ogni vincolo organizzativo, per Salerno e la Campania. Il mio non è né un addio, né un arrivederci: resto esattamente dove sono e non è certo una medaglietta sul petto a determinare l’intensità e la qualità di un impegno politico”.”A Mara”, si legge in una nota del coordinatore regionale campano del partito, Domenico De Siano, “va il nostro più sentito apprezzamento e il ringraziamento per l’ottimo lavoro fin qui svolto per Salerno e la Campania e che ora, libera da impegni di natura organizzativa, proseguirà con maggiore slancio per il territorio e la nostra regione. All’amico Enzo i nostri migliori auguri di buon lavoro, certi che il suo impegno, in vista dei congressi e dell’imminente scadenza elettorale, saprà essere foriero di ottimi risultati”.Di riflesso a catena anche quelle di Roscia e del direttivo cittadino.”Apprendiamo, con un un velo di amarezza che non possiamo nascondere, delle dimissioni dell’on.Mara Carfagna dalla carica di Coordinatore Provinciale di Forza Italia Salerno anche se comprendiamo le legittime aspirazioni e le impegnative responsabilitá che hanno determinato una decisione non ulteriormente differibile.Abbiamo tuttavia la certezza che l’on.Mara Carfagna continuerá ad esser vicina a Salerno ed alla sua provincia dove la sua figura rappresenta un riferimento politico, sociale ed umano insostituibile come abbiamo la certezza, in egual misura, che il sen.Vincenzo Fasano, neo commissario, saprà ben fare in vista delle Elezioni Regionali come degli altri appuntamenti elettorali.Noi resteremo nella nostra amata Salerno, da dirigenti come da iscritti semplici, per combattere la buona battaglia in difesa di Forza Italia e della nostra Città: su quella nave dove mille sono le speranze e mille i marosi da superare, quella stessa nave fondata e varata proprio dall’on.Mara Carfagna, alla quale oggi come ieri riconfermiamo amicizia e stima. A noi, ed a chi ci segue, piace ricordare l’on. Carfagna soprattutto nella “ridotta” della sua segreteria quando gli amici erano veri e, per questo, erano pochi ma ci piace anche ricordarla il giorno nel quale salì sul Partito ed in tanti le corsero intorno giubilanti in segno di rediviva stima e di riscoperta amicizia.Noi siamo pronti a mettere a disposizione del Partito tutta la nostra passione, come sempre fedeli alla linea di Mara Carfagna, ed a garantire impegno e proposizione fattiva nel solo interesse di Forza Italia. La coerenza ci impone di mettere a disposizione i nostri incarichi di natura fiduciaria all’interno del Partito, presentando le nostre dimissioni, sicuri di essere ieri, oggi, domani quelli veri, su cui contare, a prescindere dai ruoli.

Grazie di tutto Mara!

Antonio Roscia
Coordinatore Cittadino
Forza Italia Salerno

Antonio Landi
Coordinatore cittadino
Giovani Forza Italia Salerno

Vincenzo Pellegrino
Presidente
Esercito di Silvio Salerno

Gerardo Tafuri
Responsabile
Azzurra Libertá Salerno e Campania

 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.