AGROPOLI

SAN RUFO,UNA FRANA RISCHIA DI CAUSARE UNA TRAGEDIA

san rufoSfiorata la tragedia  a San Rufo sulla Strada Statale 166 nel tratto che collega il comune valdianese con quello di Corleto Monforte negli Alburni. Poco dopo le 4 del pomeriggio alcuni grossi massi, del peso di diverse tonnellate, si sono staccati dal costone roccioso che sovrasta la strada all’altezza del chilometro 54,600. I massi sono finiti sulla carreggiata fortunatamente nel momento in cui non vi erano auto in transito. A segnalare l’accaduto sono stati alcuni automobilisti sopraggiunti dopo qualche istante dal distacco.  La strada è stata immediatamente transennata e chiusa al traffico in entrambe i sensi di marcia e nella serata  il sindaco di San Rufo con un’ordinanza ha disposto la chiusura  fino alle ore 16 di  lunedì. Non è la prima volta che situazioni simili si verificano sulla SS 166 degli Alburni. Ogni anno, soprattutto nel periodo autunnale ed invernale la strada diventa pericolosissima nei tratti in cui non ci sono delle barriere paramassi. Qualche anno fa si salvò per miracolo un giovane bancario di Roscigno. L’uomo stava tornando a casa quando la sua auto fu colpita in pieno da un grosso masso che sfondò il tettuccio finendo a pochi centimetri dal posto di guida. Il bancario miracolosamente rimase illeso e fortunatamente in auto con lui sul sedile anteriore riservato al passeggero non c’era nessuno perchè altrimenti sarebbe stato colpito in pieno dal masso.

FOTO. Le immagini della frana

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.