AGROPOLI

SASSANO ANOCRA UNA TRAGEDIA,GIOVANE RUMENA INVESTITA MENTRE ANDAVA A LAVORO

sassano-travolta-e-uccisaUna donna di 27 anni, sposata e madre di un ragazzino di 12 anni è morta in un incidente stradale avvenuto in via Diaz a Sassano nel salernitano. La ragazza, d’origine romena è stata investita da un’auto mentre era in sella alla sua bicicletta. Il conducente della vettura dopo aver travolto la donna è fuggito via ma poi è tornato a piedi sul luogo dell’incidente ed ha chiamato i soccorsi. Per la 27enne che si stava recando a lavoro non c’è stato nulla da fare. Sull’episodio indagano i Carabinieri.

IL FATTO

Erano circa le 4.30 quando Carmen Elena Pavel, una 27enne rumena che si stava recando a lavoro in bicicletta, è stata investita in via Diaz da un’auto, una Honda Civic, alla cui guida vi era un uomo del posto di 35 anni. Il corpo della sventurata, dopo l’arrivo del magistrato, è stato portato via a disposizione degli inquirenti.Sul posto gli agenti della Polizia Municipale, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, quelli della locale Stazione e gli uomini della Sezione Investigativa Scientifica per effettuare i rilievi del caso.La donna, che lavorava a Sassano da circa dieci anni ed era benvoluta da tutti, lascia il marito e un figlio piccolo.Tanto dolore in via Diaz, sul luogo del drammatico accaduto, dove erano presenti, oltre ai familiari e agli amici della 27enne, anche il sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino e il parroco don Otello Russo.

ANCORA SASSANO

Ancora Sassano registra vittime della strada.Dopo i 4 giovani ammazzati da un folle nel settembre scorso ora quest’altra tragedia.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.