AGROPOLI

SASSANO IN SUBBUGLIO STA PER ARRIVARE LO STRAGISTA PACIELLO LA GENTE E’ INVIPERITA

GIANNI PACIELLO 3Gianni Paciello, il ventiduenne di Sassano accusato di omicidio colposo plurimo per investito e ucciso con la propria auto quattro giovani, tra cui il fratello di 14 anni, dovrebbe essere dimesso tra oggi e domani dall’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, dove è ricoverato nel reparto detenuti dal 28 settembre scorso, giorno in cui, alla guida della propria vettura, piombò sui tavolini di un bar della frazione Silla di Sassano.Nel paese c’è molta attesa per la decisione del gip del tribunale di Lagonegro che dovrebbe concedere gli arresti domiciliari a Paciello. Secondo alcune indiscrezioni, il ventiduenne potrebbe scontare la detenzione domiciliare in una struttura specializzata fuori regione e non presso la propria abitazione a Sassano. Tale decisione potrebbe essere adottata anche per motivi di ordine pubblico. Nelle scorse settimane, infatti, sono state raccolte centinaia di firme per chiedere che il giovane non rientri in paese.