AGROPOLI

SCALZONE SALVA L’AGROPOLI,PIROZZI MERITA L’ESONERO

AGROPOLI-GELBISON SCALZONE
Scalzone esulta dopo il goal del pareggio

La Gelbison getta alle ortiche una ghiotta occasione per vincere e lo avrebbe anche meritato.Troppo scarso l’allenatore Pirozzi per far tesoro dei  i regali fattogli dall’Agropoli. In settimana la società presieduta da Cerruti fa piazza pulita e manda via i giocatori,Santosusso ci mette del suo e mette un suicida 4-3-3 a specchio regalando alla Gelbison campo e vantaggio.Il regalo più bello però l’Agropoli a Pirozzi lo farà fra poco visto che gli dovrà versare quasi 30.000 euro per la vertenza che il  tecnico ha fatto.Lo vorremmo dire a quell’imprenditore che lo raccomandava per fargli allenare l’Agropoli e portava anche qualche contributo vero Magna.Un raccomandato costato all’Agropoli a peso d’oro. Troppi regali. Pirozzi dopo questa partita andava cacciato per come non ha saputo vincerla nonostante gli fosse stata servita su di un piatto d’argento. Va subito detto che il tasso tecnico in campo era scadente,una buona gara di eccellenza dove solo Pecora da un lato e Scalzone dall’altro hanno mantenuto fede alle premesse per il resto davvero poca cosa.Meno peggio la Gelbison che una volta passata in vantaggio grazie ad un ‘imbeccata di Pecora per lo sgusciante Passaro al 41′ dopo un primo tempo soporifero e senza spunti notevoli da un lato e dall’altro non ha saputo vincerla nonostante una evidente superiorità nel progetto tattico.Intorno alla mezzora del secondo tempo la svolta della gara Chiariello a portiere battutto salva sulla linea di porta evitando lo 0-2 e sul capovolgimento di fronte Gagliardo s’inventa un cross al bacio che Scalzone manda in goal con un tiro straordinario. Poi nulla più.la Gelbison meritava di più nel complesso. E’ stata la saga  degli errori ma anche la cartina di tornasole di un livello tecnico oggettivamente scarso.Entrambe in questo modo non si salvano bisogna correre ai ripari. Sergio Vessicchio

PAGELLA AGROPOLI
Polverino 6 mai impegnato ordinaria amministrazione.
Gagliardo 6,ha gocato molto male ma ha fatto un cross bellissimo invitando scalzone al pareggio,quel cross vale un’intera partita e forse un campionato.
Gazzaneo 6 si vede che il gocatore è bravo ma è un destro messo a sinistra come può giocare in quella posizione,mah.
Melis 5 sotto tono e in scarsa condizione fisica.
Chiariello 7 ha salvato il goal del tracollo ed ha giocato con la soita attenzione e concentrazione.
Cardinale 6,5 De Luca lo ha impegnato poco la sua ordinaria amministrazione
Capozzoli 5 non riesce ad incidere nel 4-3-3 lo mettono sempre fuori ruolo.
Gallo 5,5 grande impegno ma non si ritrova come all’inizio.
Scalzone 7 uomo goal,fa reparto da solo,sbaglia tantissimo ma è generoso e raffinato è un attaccante importante,questa non può essere la sua categoria.
D’Avella 4,il bomberino mai è entrato in partita e non era la sua gara,difficoltà di passo e di approccio,schiacciato nella retroguardia avversaria,vittima anche lui del modulo come Capozzoli e sovrastato dalle leve degli avversari deve maturare molto.
Adiletta 7 a centrocampo il migliore perde di smalto alla distanza ma ha giocato una buona partita
PAGELLA GELBISON 
De Filippo sv mai impegnato incolpevole sul goal
Cresciullo 6,5 tiene bene la posizione e copre al meglio.
Marmoro 6,5 ottima gara si in fase difensiva che di appoggio.
Consiglio 7 bravo bravo ottima partita preciso,elegante e presente.
Caso 7 un monumento della difesa,impeccabile non sbaglia niente.
Giordano 7 Anche lui tiene benissimo d’altra parte ha sempre dato garanzie
Albino 6,5 bel giocatore,sgusciante  e tattico.
Pecora 8 il migliore in senso assoluto,tecnica,grinta e tante giocate con il passaggio del goal a Passaro.
De Luca 5 troppo forti Cardinale e Chieriello lo hanno bloccato.
Santonicola 7 ha fatto un partitone sia come grinta che come geometrie,è piaciuto molto Pirozzi ci punta.
Passaro 7 il goal è un capolavoro il lavoro sulla sinistra è un concetto che sta apprendendo nel modulo di Pirozzi.E’ tra i migliori under in circolazione.

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.