AGROPOLI

SCANDALO AD AGROPOLI,L’AMMINISTRAZIONE HA DATO 25.000 EURO PER LA CASA DI BABBO NATALE

Adamo Coppola in versione babbo Natale porta i doni(soldi del comune) ai suoi amichetti(tre o quattro)

Una vergogna,una cosa mai vista.Per accontentare il solito accattone che non compare in nessun quadro ne istituzionale,ne dirigenziale,ne tanto meno nel consiglio direttivo dell’associazione Ercula alla quale sono stati destinati i fondi,si danno 25.000 euro e per entrare si paga anche 3 euro.

QUESTA LA VERGOGNOSA ASSEGNAZIONE 20.000 EURO PIU’ LA CONCESSIONE DEL CASTELLO E ALTRE CONCESSIONI

La premessa forma parte integrante e sostanziale del presente atto deliberativo. • Approvare il progetto “Il Castello Incantato”, proposto dall’Associazione Culturale ERCULA_Eventi&Turismo di Agropoli, che si realizzerà presso il Castello Angioino Aragonese nel periodo natalizio; • Concedere il patrocinio del Comune per l’attuazione del succitato progetto; • Concedere un contributo di € 20.000,00 pari all’85% delle spese previste, ai sensi dell’art. 7 del “Regolamento per l’assegnazione di contributi economici, benefici e patrocinio della Città di Agropoli”, approvato con D.C.C. n. 14 del 28.04.2016; • Imputare il succitato contributo sul cap. 1275.00, così come segue € 10.000,00 del Bilancio 2018 ed € 10.000,00 del Bilancio 2019; • Concedere, altresì, l’utilizzo gratuito del suolo pubblico del Castello Angioino Aragonese, location dell’iniziativa, e della corrente elettrica; • Prevedere l’erogazione di un acconto, ai sensi dell’art. 8 del Regolamento per l’assegnazione di contributi economici, benefici e patrocinio della Città di Agropoli, approvato con D.C.C. n. 14 del 28.04.2016.

IL SINDACO E L’ASSESSORE AL BILANCIO

Ora vorremmo sapere, ma non ce lo spiegheranno mai, se il sindaco di Agropoli e l’assessore al bilancio possono prendere questi soldi dal bilancio del comune e assegnarli ad un’associazione solo perchè l’amichetto del sindaco( accattone che non compare in nessun quadro ne istituzionale,ne dirigenziale,ne tanto meno nel consiglio direttivo dell’associazione Ercula)deve campare in questo modo.Se è giusto togliere queste cifre dall’economia pubblica e darle ad un poveraccio che come un accattone( non compare in nessun quadro ne istituzionale,ne dirigenziale,ne tanto meno nel consiglio direttivo dell’associazione Ercula)invece di andare a lavorare deve vivere con i soldi che gli danno Adamo Coppola e roberto Mutalipassi.Tutti e due riflettano su questa autentica porcheria amministrativa che stanno facendo.Ma qual’è il rapporto tra il sindaco e questo soggetto(accattone che non compare in nessun quadro ne istituzionale,ne dirigenziale,ne tanto meno nel consiglio direttivo dell’associazione Ercula) cosa c’è tra il sindaco e tale personaggio? Ora alla buona fede non crediamo più.Prima da assessore al bilancio e poi da sindaco sta versando cifre troppo esose verso questo ladruncolo(accattone che non compare in nessun quadro ne istituzionale,ne dirigenziale,ne tanto meno nel consiglio direttivo dell’associazione Ercula).Qui gatta ci cova. Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.