AGROPOLI

STALKING,NEL SALERNITANO DUE CASI

stalking1Due casi di stalking a Baronissi e Mercato San Severino: i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino hanno eseguito due misure coercitive per atti persecutori. In particolare, personale del nucleo operativo e radiomobile, a conclusione delle indagini avviate a seguito di una denuncia sporta nel novembre 2014 da una 42enne del luogo, ha eseguito un’ordinanza di applicazione per il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, nei confronti di un operaio 35enne di Nocera Superiore. L’uomo, non accettando la fine della relazione sentimentale, aveva avuto comportamenti ossessivi e minacciosi nei confronti dell’ex, costringendola a cambiare le proprie abitudini di vita e giungendo finanche a seguirla per strada ed a molestarla con sms o tramite i social network. A Baronissi, invece, a finire nei guai è stato un 53enne di Salerno: a seguito della denuncia di una 46enne del luogo, è stato scoperto che l’uomo, non accettando la fine della relazione, aveva posto in essere assidui appostamenti, pedinamenti e frequenti telefonate ad ogni ora del giorno e della notte verso la sua ex, provocandole ansia e paura.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.