AGROPOLI

STORIE CILENTANE A MORIGERATI IL PRETE DELLA FRAZIONE SCICLI’SCIVOLA E RIMANE 13 ORE NELLA VASCA DA BAGNO

 Ha trascorso tredici ore nella sua vasca da bagno senza poter chiedere aiuto. A salvarlo sono stati i parrocchiani, preoccupati della sua assenza alla Messa quotidiana. E’ la brutta avventura vissuta da don Pompeo Mauro, settantadue anni, parroco di Morigerati e della frazione Sicilì. Intorno alle cinque del mattino il sacerdote è scivolato nella vasca, dalla quale non è riuscito ad alzarsi. La gente del piccolo centro montano del golfo di Policastro, non vedendo il don Pompeo in giro per il paese e soprattutto non vedendolo arrivare in chiesa per celebrare la funzione religiosa giornaliera, ha pensato di allertare i carabinieri della stazione di Casaletto Spartano. Il maresciallo Campisi ha subito proceduto a coordinare le operazioni per l’ingresso nella casa canonica di Morigerati dove il sacerdote vive da tempo. L’anziano prete era ancora nella vasca da bagno, ormai al limite delle sue forze. Gli infermieri dell’ambulanza del Saut di Casaletto hanno provveduto alle prime cure. Don Pompeo ha rifiutato il ricovero in ospedale sostenendo di sentirsi nuovamente in perfette condizioni. Quando è stato tirato fuori dal bagno erano passate le 18.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.