AGROPOLI

STRAGE DI ANIMALI NEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO QUESTA VOLTA UN CAVALLO,E’ ALLARME

cavallo morto 1Un altro animale ucciso con una fucilata e lasciato in vista per essere ritrovato. Dopo il lupo a Sanza, il cinghiale di Ottati ecco il cavallo a Monte San Giacomo. Una macabra serie di episodi, non collegati tra loro, ma che si sussegue nel giro di pochi giorni. L’ultimo ieri, in una zona di montagna. L’animale, un esemplare adulto, è stato trovato privo di vita, ammazzato a colpi di fucile, secondo la prima ricostruzione, nella frazione di Accio-Petrale.«È un atto ignobile – ha commentato il sindaco di Monte San Giacomo e presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano Raffaele Accetta – questi episodi lasciano basiti e sgomenti». Ora gli inquirenti dovranno cercare di capire il perché di tale gesto e le dinamiche che hanno portato all’uccisione del cavallo.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.