AGROPOLI

STUDENTE DI BATTIPAGLIA ACCECATO DALLA GELOSIA COLPISCE LA FIDANZATA CON UNA BOTTIGLIA DENUNCIATO

I carabinieri di notte 2Carabinieri della stazione di Battipaglia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Salerno un giovane incensurato 23enne, studente battipagliese, responsabile di lesioni personali aggravate. Il giovane, nella tarda serata di mercoledì, al culmine di una violenta lite per motivi di gelosia, all’interno di un appartamento del centro città, colpiva con una bottiglia di vetro la sua fidanzata appena diciottenne, poi medicata presso l’ospedale di Battipaglia, ove si trova ricoverata in osservazione, per trauma cranico con ferita lacero contusa giudicata guaribile in venti giorni. Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno avviato le indagini riuscendo anche a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, a fronte di una iniziale reticenza della ragazza che non voleva creare problemi al ragazzo.