AGROPOLI

SUPER PIPPO TISCIONE INFIAMMA IL GUARIGLIA L’AGROPOLI BATTE IL MARCIANISE E VEDE LA VETTA CUOMO STRATOSFERICO

tiscione agropoliTiscione esce tra gli applausi e le ovazioni del pubblico di Agropoli dopo una partita straordinaria,giocatore di categoria superiore.La vittoria stentata ma meritata per l’Agropoli ha tre padri.Tiscione,Cuomo e l’agonismo che Rigoli è riuscito a trasmettere da quando è arrivato.La squadra ha cacciato le cosiddette palle nel momento più difficile e ha battuto un Marcianise arrivato al Guariglia con ottime credenziali e un gioco da elogiare.Per l’Agropoli niente bel gioco ma un pragmatismo strepitoso e con un cinismo da far rabbrividire i più scaltri calciofli della penisola. Rischia,costruisce protegge,gestisce questa è l’Agropoli di Rigoli capace di ottenere 5 vittorie su 6 partite con uno spogliatoio a porta girevole con giocatori che vanno e vengono e altri che annunciano addii e l’infermeria sempre piena.In questo contesto sta nascendo la squadra che può vincere il campionato.Con l Marcianise un grandissimo Cuomo ha retto la difesa per tutti i novanta minuti affiancato da uno Scognamiglio Vincenzo tutto forza fisica e coraggio ma anche precisione. Tiscione è stato l’uomo in più ed è uscito tra gli applausi di un Guariglia deliziato dalle sue giocate e dalla sua grande tecnica un grande giocatore che già contro la Tiger aveva fatto vincere la partita.Trovato il goal, dopo aver sbagliato il calcio di rigore tirato da Tarallo,proprio con Tiscione servito al bacio da Siano l’Agropoli ha rischiato molto nella ripresa anche se in contropiede ha legittimato  un risultato alla fine molto meritato che la proietta ai vertici della classifica a soli 4 punti dal Torrecuso sconfitto a Battipaglia nel finale di partita.Ora si apre una fase delicata quella del calcio mercato con molti giocatori che vogliono vestire la maglia dell’Agropoli e altri che vvoglionoandar via e la porta girevole dello spogliatoio continua ad essere molto trafficata.Sergio Vessicchio
La Pagella
Maiellaro 7 Decisivo nella ripresa con due interventi d’istinto ma da campione.
Napoli 6,5 Molto ma molto meglio rispetto alle precedenti partite,ha fatto il suo compito e spesso anche la diagonale gli è riuscita bene,è in rande crescita.
Ciolli 5,5 continua il suo difficile momento,al cross ci va bene ma è confusionario in difesa e sugli scatti avversari.
Alfano 6,5 Bene in interdizione quello che deve fare.La sua esperienza è servita molto.
Cuomo 9 Esageratamente bravo,ha mantenuto come un muro l’intera difesa. Bravissimo A tenere la calma.Merita la lega pro. Acquisto azzeccato lo dicemmo subito.
Scognamiglio v.7,5 esemplare,elegante,straordinario in tutto e sa costruire anche il gioco essendo un centrocampista.
Siano 7 per come s’impegna vale 10 ma è limitato tecnicamente e scadente calcisticamente ma è un ragazzo d’oro e colma il gap con una grande intelligenza peccato che non ha i mezzi altrimenti giocherebbe fra i professionisti.
Berretti 7 eccezionale nel capire il gioco,la partita e anche le soluzioni.Ma che bravo.
Tarallo 6 Conquista e sbaglia il rigore ma fa una buona gara in appoggio e la sua presenza tiene sempre allerta la retroguardia del Marcianise.
Tiscione 8 giù il cappello davanti a questo campioncino.Segna il goal vittoria con un guizzo bellissimo,delizia la platea con giocate di fino,rispetto all’inizione è un po calato ma il suo peso si sente a tutti i livelli.Meritato il lungo applauso con il quale il pubblico del Guariglia ha voluto ringraziarlo per la prestazione fornita.
 Capozzoli 7,Prestazione eccellente,sbaglia qualche goal ma consente moltissime soluzioni all’allenatore,under indispensabile.

 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.