AGROPOLI

TRAGEDIA ALL’ISOLA VERDE RAGAZZINO DI 13 ANNI SI SENTE MALE E MUORE

PISCINASALERNO, E’ morto il tredicenne che questa mattina è stato colto da malore mentre era a bordo piscina. La tragedia si è verificata all’Isola Verde di Battipaglia. A uccidere il ragazzino è stato un arresto cardiaco che lo ha colto mentre era disteso su un lettino prendisole. Da principio i genitori avevano pensato che dormisse, poi si è capito che era in realtà privo di sensi ed è scattato l’allarme. Le prime manovre rianimative sono state eseguite dal personale della struttura, subito dopo sono arrivati i soccorritori della Croce Bianca e il bambino, originario del comune avellinese di Sant’Angelo dei Lombardi, è stato caricato in ambulanza e portato d’urgenza al Pronto soccorso di Salerno.Da quanto si è appreso l’intervento dei soccorritori aveva inizialmente consentito di ripristinare il battito cardiaco, ma subito dopo il cuore è andato di nuovo in arresto e la situazione è precipitata. Al Ruggi d’Aragona il tredicenne è arrivato già in condizioni gravissime ed è purtroppo spirato poco dopo nonostante i tentativi dei medici.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.