AGROPOLI

TRUFFE ASSICURATIVE DUE SALERNITANI NEI GUAI

Un pentito, Ciro De Simone, racconta il sistema delle truffe alle compagnie assicurative con finti incidenti stradali. Blitz dell’Antimafia in due studi professionali salernitani per accertare la veridicità delle dichiarazioni del pentito e verificare se esiste o meno una associazione a delinquere per ottenere rimborsi assicurativivi di migliaia di euro attraverso l’operato di avvocati compiacenti.Gli uomini della nei due noti studi legali della città hanno setacciato carte e documenti. L’indagine è seguita dal pm Rosa Volpe. Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti sono finite decine di fascicoli riguardanti richieste di risarcimento per sinistri stradali che potrebbero essere stati orchestrati ad arte da avvocati e falsi testimoni.Al momento sarebbero tre i legali finiti sul registro degli indagati e che avrebbero condotto false pratiche risarcitorie

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.