AGROPOLI SPORT

US AGROPOLI DOMENICA IN CAMPO A PALMA CAMPANIA, LA SQUADRA E’ SCARSA E ALLA RICERCA DI UN PORTIERE

La Figc ha restituito all’Agropoli i soldi dell’iscrizione per la serie D e ora comincia  la stagione del novantasettesimo compleanno.Nel campionato di Eccellenza già cominciato da due giornate alla terza si completa il mosaico con l’Agropoli e non la Mariglianese che avrebbe preso il posto dell’Agropoli se fosse stata ripescata.Il vuoto societario maturato con le dimissioni di Cerruti  a fine luglio seguite a quelle di Puglisi di fatto hanno creato un vuoto istituzionale nella compagine che ha portato ad un pascolare di calciatori che con impegno e passione l’allenatore Gianluca Esposito e i suoi collaboratori Cannone e Benevento hanno portato avanti ma facendo un chiaro buco nell’acqua. Senza società e con l’incertezza della categoria è stato comunque molto difficile poter operare.La squadra di domenica prossima a Palma Campania è scarsa.Hanno firmato una quindicina di calciatori pochi di coloro che si sono allenati nel mese appena passato e come ci hanno detto dalla società cercano un portiere over perchè quelli che ci sono non offrono garanzie ne sul piano tecnico ne su quello comportamentale.Qualche singolo importante c’è pure ma nulla che può far competere l’Agropoli per i play off.Anzi l’obiettivo principale rimane la salvezza.Intanto si è in attesa della composizione societaria.Ad ore Cerruti dovrebbe essere riconfermato presidente anche se ci sono delle resistenze e la guida societaria la vorrebbero dare ad altri.Nella prossima e decisiva riunione societaria c’è anche il caso Gennaro Russo, nessuno dei nuovi soci lo vuole e la paura che il sindaco lo indicherebbe nella sua presunta quota comunale nell’assetto societario pervade i nuovi soci.Anche noi abbiamo ricevuto pressioni affinché potessimo intercedere presso il sindaco per non inserirlo o imporlo.Lo stesso Russo  sa tutto questo e fa lo gnorri fa  finta di non capire di non essere gradito nel sodalizio perché ha troppi interessi e non vuole mollare.Lo stesso sindaco Adamo Coppola fa finta di non capire.Gennaro Russo è socio con il sindaco in altri affari e per tenerselo buono, perchè gli serve, lo impone all’Agropoli.Da capire poi cosa si vuole fare del settore giovanile.L’anno scorso, ma anche quest’anno, si è retto grazie ad alcuni genitori che hanno messo le mani al portafoglio e hanno assicurato la partecipazione ai campionati una cosa abominevole perchè poi giustamente questi genitori mettono lingua su tutto e fanno il bello e il cattivo tempo.Non può e non deve funzionare in questo modo.Ad ore la composizione societaria vedremo cosa ne esce.Sergio Vessicchio

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA DOPO 2 GIORNATE

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.